Giovane ragazza accetta di mettersi la corda al collo per pochi minuti dietro compenso generoso, muore strangolata

Una ragazza di soli 21 anni sembra sia morta strangolata per via di un gioco che si è spinto un pò troppo in la, trasformandosi in una vera e propria tragedia. La protagonista di questa vicenda è una ragazza molto bella, Hope Barden che da tanto tempo faceva la cam girl. Sembra che i clienti la pagassero molto bene e chiedevano delle prestazioni varie che lei eseguiva senza alcun problema.

La giovane pare che volesse fare di tutto per realizzare il suo sogno, voleva aprire una clinica per ragazzi problematici. Tra i clienti vi era il 45enne Jerome Danger, il quale pare le avesse chiesto diverse prestazioni, ovviamente pagandolo molto bene. Un giorno poi il 15 marzo 2018 pare che la sua richiesta fosse stata diversa dal solito, ovvero le è stato chiesto di mettersi una corda al collo e di stringerla.

Come al suo solito, la ragazza avrebbe eseguito quanto richiesto ed è stata strangolata morendo sotto gli occhi attoniti dell’uomo.Il corpo senza vita della donna è stato ritrovato dalle ragazze con le quali pare condividesse l’appartamento. Ovviamente poi si è risalito all’uomo che è stato arrestato, ma poi si è impiccato in cella.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *