Bimba di 7 anni muore annegata nel fiume Reno

Bimba di 7 anni muore annegata nel fiume Reno

Una nuova tragedia si è verificata ai margini del fiume Reno vicino Bologna, dopo una bambina di 7 anni è morta nel corso della mattinata del 2 luglio 2019. Secondo quanto reso noto la bambina si trovava al centro estivo.

Tragedia nel bolognese

Come abbiamo appena annunciato nel corso delle ultime ore è stata diffusa la notizia secondo cui una bambina di 7 anni è deceduta nei pressi del fiume Reno, nella località Molino del Pallone, dell’Appennino che segna il confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana.
In questa location veniva adibito il campo estivo dedicato ai bambini che si presentavano insieme ai loro accompagnatori. L’immane tragedia si è verificata nel corso della mattinata e non sono ben chiare le dinamiche dell’accaduto, sulle quali si sta cercando di far luce. La bambina in questione è deceduta nonostante i tempestivi interventi per salvarle la vita.

Bambina di 7 anni muore annegata

La notizia è stata diffusa il 2 luglio del 2019 e racconta come una bambina di 7 anni sia morta nei pressi del fiume Reno. Secondo quanto reso noto da Il Messaggero la bambina era nata in Italia da una famiglia nigeriano con la quale da tempo viveva nel Pistoiese. La bambina di 7 anni si trovava nel parco ai margini del fiume quando si è verificata la tragedia.
A quanto pare la piccola è caduta nelle acque alte circa un metro e mezzo, prima si essere subito aiutata e trascinata via dai margini del fiume. Il tempestivo intervento da parte dei soccorritori non l’ha salvata dalla morte certa sì, avendo perso i sensi per poi morire in ambulanza durante la disperata corsa in ospedale.

Chiesta l’autopsia sul corpo della bambina

Come abbiamo avuto modo di spiegare al momento non sono note le cause del decesso della bambina di 7 anni caduta in acqua nel fiume Reno. Il pm Flavio Lazzarini della Procura di Bologna ha già chiesto che venga effettuata l’autopsia sul corpicino della bambina al fine di determinare quali siano state le cause del decesso.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti il decesso sarebbe da imputare alla annegamento ma non è escluso che è la piccola possa aver accusato un malore che l’ha portata a cadere nell’acqua. L’ipotesi potrebbe trovare una sua parziale conferma dato che la bambina è stata prontamente grazie all’intervento di alcuni degli accompagnatori presenti, effettuato poco prima che arrivasse l’ambulanza. La bambina di 7 anni subito dopo è svenuta morendo così durante la drammatica corsa in ospedale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *