Elisabetta Canalis “si ritocca” il lato b su Instagram: “Brutta cosa l’invidia!”

Lontani i tempi in cui Elisabetta consigliava un petto di pollo alla piastra come pietanza gourmet sulle riviste di cucina. Ormai si è data alla satira di… costume. Su Instagram, infatti, l’ex-velina ha pubblicato uno scatto che ha destato più di qualche sorriso, in cui si mostra totalmente deformata da quei programmi di fotoritocco che spesso tanti influencer utilizzano per togliere la cellulite e rendere più rotonde le forme.

Gioca facile Elisabetta Canalis, ormai da anni residente negli Stati Uniti col marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva, che dice la sua sull’argomento Photoshop dall’alto della sua invidiabile forma fisica. Sguardo seducente, gambe e braccia attaccate alla colonna di mattoni e glutei che sfidano le leggi della gravità, degni dei più scellerati chirurgi estetici. Tutto finto, tutto “effetto fluidifica”: l’esagerazione come ironia per rispondere sia a coloro che ritengono filtrati tutti gli scatti che le celebrities pubblicano online, sia a chi abusa dei ritocchini virtuali per rimuovere piccole imperfezioni, che rischiano di lasciare spazio a veri e propri abominii della natura, privi di proporzioni.

A dirla tutta, l’idea di condividere uno scatto simile non è farina del sacco della Canalis, ma della cantante e influencer Lele Pons, che la showgirl sarda ha taggato nella didascalia della foto. Tanti i commenti dei suoi seguaci vip, rimasti colpiti dall’ironia di Elisabetta Canalis, tra cui quelli di Paola Barale, Costantino della Gherardesca, Alessia Marcuzzi, Chiara Nasti e l’attrice di Gomorra Maria Pia Calzone, che si domanda.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *