Grande festa a ‘Il Segreto’, Hipolito e Gracia tornano a Puente Viejo

Non solo drammi, funerali, addii e lacrime. A Puente Viejo, qualche volta, si gioisce anche. Non ci credete? Ebbene, proprio nelle prossime puntate de II segreto andrà in onda un momento di grande festa: due dei personaggi più amati della soap, Gracia e Hipólito, torneranno infatti a vivere al villaggio. E saranno accolti da abbracci e sorrisi.

Come i telespettatori ricorderanno di certo, Gracia si era allontanata dal paese quando era incinta. Aveva deciso di raggiungere alcuni parenti in Svizzera per vivere in pace gli ultimi mesi di gravidanza.

E proprio lì, lontano da tutti, che dà alla luce una bambina, la bellissima Belén. Ora che la piccola ha qualche mese, però, la donna torna a vivere a Puente Viejo assieme al marito Hipólito, che nel frattempo aveva fatto avanti e indietro tra il paesino e la Svizzera. La famiglia, dunque, si riunisce. Per la gioia di tutti i loro concittadini e soprattutto della madre di Hipólito, Dolores.

Nota per essere la più pettegola del villaggio, la suocera di Gracia non tarda a fare invasione nella vita dei neogenitori. E improvvisamente la vita della giovane mamma si trasforma in un vero e proprio inferno. Innanzitutto, Dolores si lamenta del nome scelto per la sua prima nipotina.

Lei aveva consigliato ai giovani di chiamare la piccola Hurraca e non riesce proprio ad accettare il nome Belén. Infastidita per quello che lei considera uno “sgarbo” nei suoi confronti, la matriarca dei Miranar ora pretende di avere sempre l’ultima parola sulle decisioni relative alla bambina. E si immischia in ogni cosa la riguarda, soprattutto nella sua educazione.

«Dolores si proclama la madre migliore del mondo», spiega a Nuovo Tv Maribel Ripoll, l’interprete della pettegola. «Lei pensa che nessuno possa essere bravo come lei, men che meno la nuora». Nonna Dolores, dunque, non esita a intromettersi in ogni occasione. Grazie ai suoi interventi, ben presto le normali conversazioni tra coniugi di Hipólito e Gracia diventano accese discussioni.

Anzi, di più: a casa Miranar si scatena una vera e propria guerra fatta di ripicche, schermaglie, dispetti, situazioni tragicomiche e colpi di scena. Al centro del contendere c’è sempre la piccola e dolcissima- Belénita, come la chiamano i suoi adoranti genitori.

A nulla varranno i tentativi di Tiburcio, il marito di Dolores, e di Onésimo, il cugino di Hipólito, per convincere l’invadente nonna a lasciar stare la famigliola. Più la gente le spiega che devono essere i genitori a occuparsi della bimba, più Dolores fa di testa sua. E la situazione, ovviamente, non farà altro che peggiorare puntata dopo puntata.

Come andrà a finire? Gracia riuscirà a sopportare le intemperanze della suocera? Oppure a un certo punto non ne potrà più e deciderà di fare qualcosa? Chissà. A Puente Viejo nulla è mai certo, ma in questo caso è possibile azzardare almeno una cosa: Gracia dovrebbe rimanere al villaggio.

Il suo viaggio in Svizzera, infatti, altro non era che un espediente narrativo per permettere all’attrice che la interpreta, Carmen Canivell, di assentarsi qualche mese dal set per godersi la maternità. «Per qualche tempo soap e realtà si sono fuse», racconta infatti lei a Nuovo Tv. «Ho recitato con il pancione, aspettavo la mia secondogenita Lucia». Dopo aver partorito, la Canivell – che è già mamma di un’altra bimba, Candela, avuta sempre con l’attore Alberto Lopez – si è presa una meritata pausa per godersi la sua famiglia. Ed ecco dunque il viaggio in Svizzera di Gracia. Un espediente che non si dovrebbe ripetere. A meno che, certo, Dolores non diventi davvero insopportabile!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *