In cerca dell’anima gemella? A Padova ve la trova Sant’Antonio

Il 22 Giugno i frati nella Basilica di Sant’Antonio a Padova hanno organizzato un evento piuttosto particolare ovvero il Sant’Antonio casamenteiro. Si tratta di un evento dedicato agli anziani o meglio ai diversamente giovani, soltanto con un obiettivo ovvero pregare affinché sì potesse trovare il senso alla propria vita e soprattutto la ricerca dell’anima gemella. Sant’Antonio a Padova e piuttosto venerato e proprio in questa città veneta se ne conservano le sue spoglie e pare che nei paesi dell’America Latina, venga invocato nella ricerca di una persona con la quale potersi accasare e da qui nasce il termine di casamenteiro.

Come ricorderemo è stato proprio Papa Francesco che alcuni anni fa, simpaticamente aveva raccontato un aneddoto ai suoi fedeli provenienti da Padova, consigliando alle persone in cerca di un partner, di invocare proprio il santo. Così lo scorso 22 giugno la giornata si è aperta con una messa e la preghiera del Si quaeris miracula e si è conclusa poi con una propria festa durante la quale i partecipanti si sono potuti conoscere e chissà avrebbero potuto incontrare la loro anima gemella.

E’ stata una occasione data alle persone appartenenti alla fascia di età compresa tra i 20 e i 50 anni e questa giornata che sicuramente si ripeterà il prossimo anno, è stata intesa come un’occasione di incontro, di amicizia e di confronto per chi per svariati motivi si trova ad affrontare da solo l’età adulta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *