Babysitter sorpresa a dormire invece di badare ai bambini: il padre si vendica in modo crudele

Christopher Soares e la moglie hanno un lavoro che li impegna a tempo pieno e due bambini da accudire uno di 3 e uno di 4 anni. Purtroppo però il lavoro li tiene molto lontani da casa e per questo motivo avevano deciso di assumere una baby-sitter, trovando una ragazza disponibile di nome Sarah. Un giorno Christopher mentre si trovava dal lavoro si rese conto di avere dimenticato a casa un documento molto importante e così tornò nella sua abitazione, ma quando entrò udì i figli che si stavano parecchio divertendo, ma rimase nel contempo piuttosto scioccato. I bambini Infatti erano ancora in pigiama e stavano giocando da soli, perché la baby-sitter dormiva beatamente sul divano. Sembra proprio che la ragazza dormisse così profondamente da non accorgersi che addirittura il padre era entrato in casa e si trovava nella stanza insieme a loro.

Christopher così inizialmente penso di urlare per farla svegliare, ma poi escogitò un piano che ovviamente la ragazza con difficoltà avrebbe dimenticato. Innanzitutto fece delle fotografie che gli sarebbero servite come prova, poi ha aspettato che la donna si svegliasse, ma non c’è stato nulla da fare e così ha preso i bambini e li ha portati via con lui e soltanto dopo due ore avrebbe ricevuto un messaggio della ragazza e poi anche diversi telefonate, alle quali però lui non ha risposto. I nessuno di questi messaggi però la donna menzionava la scomparsa dei bambini. Ad un certo punto Christopher chiese alla baby-sitter “Come stanno i bambini?“, lei rispose che i bimbi non erano in casa e quando lui le domandò “Dove sono?“, lei rispose: “Se lo sapessi, non l’avrei chiamata!” .

A quel punto lui scrisse “Avverti la polizia” e lei rispose: “Già fatto!“. Christopher pensò che era giunto il momento di dirle la verità. Dopo averle raccontato quanto accaduto, la ragazza avrebbe detto ” Sta scherzando spero…!”. A quel punto Christopher piuttosto infuriato le scrisse “Sei licenziata! Presto capirai, che non sto scherzando. Sto andando alla stazione di polizia, per denunciarti!”.

I due coniugi hanno voluto rendere noto e quindi raccontare quanto accaduto per sensibilizzare gli altri genitori e per indurre loro a evitare di fidarsi ciecamente di una persona, soprattutto quando non la si conosce e quando si tratta di affidare loro i propri figli. La cosa incredibile è che nonostante la donna avesse sbagliato e avesse messo i bambini in pericolo, ha denunciato a sua volta Christopher per il comportamento tenuto, ritenuto sleale e perché lo scherzo le ha procurato degli stati d’ansia continui.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *