Previsioni e allerta meteo, violenta linea di temporali e grandine su molte città

In questi giorni l’Italia sembra che stia davvero facendo i conti con delle temperature molto elevate che non stanno risparmiando il nord ne tanto meno il sud. In queste ore però pare che si siano verificati dei temporali anche molto violenti. Le previsioni per le prossime ore non sembrano essere piuttosto rosee, mentre in alcune regioni fa ancora molto caldo e tanta umidità in altre potrebbero arrivare dei temporali e accompagnati da raffiche di vento e temporali. Nella mattinata di oggi, molti temporali si sono formati soprattutto in alta Lombardia e nel Trentino, ma in queste ore molti temporali potrebbero investire il nord Italia ed alcune zone del centro soprattutto in Appennino. Sembra essere presente nello specifico una linea di temporale, grandine molto forte che si sta muovendo verso l’altra Lombardia, verso il Trentino ed il Veneto.

Questi temporali Soprattutto quelli che si svilupperanno nelle prossime ore, risulteranno ancora più cattivi e estesi al Nord ma anche al centro. Non saranno da escludere locali nubifragi con le possibili anche trombe d’aria nelle regioni del nord. I temporali scoppieranno principalmente sui comparti alpini e prealpini, dal Piemonte alla valle d’Aosta, da quelli lombardi fino ai rilievi del Trentino alto Adige, del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

Tantissime le città interessate a breve. I temporali di una certa consistenza che colpiranno le seguenti città: Aosta, Torino, Vercelli, Novara, Asti, Biella, Cuneo, Genova, Sondrio, Bergamo, Como, Lecco, Savona, Bolzano, Trento, Treviso, Vicenza, Venezia, Padova, Belluno, Udine, Pordenone, Gorizia, Trieste, Bologna, Forlì, Arezzo, Urbino, L’Aquila, Campobasso, Isernia, Benevento, Avellino, Potenza.

Come già accaduto in queste ultime 48 ore, l’energia presente sarà molto elevata e continuerà così a rimanere il rischio di temporali e che potrebbero verificarsi su alcuni settori di pianura soprattutto al nord. Tra le aree più a rischio ci saranno sicuramente le zone del Piemonte, della Lombardia, le aree del Nord, dell’Emilia e l’altro Veneto. Bisognerà anche prestare attenzione alla Puglia dei temporali che Saranno accompagnati da forti nubifragi ,violente raffiche di vento, pericolose grandinate ed anche locali trombe d’aria. La fase di maltempo si attenuerà intorno alla tarda serata e anche la notte successiva. Per quanto riguarda il resto dell’Italia invece, la situazione sarà stabile dal punto di vista metereologico e tranquillo, con picchi di temperatura al di sopra della media stagionale. La situazione sarà quindi questa, tanta pioggia, calo delle temperature al nord e caldo al sud.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *