Clochard multato per circa 200 euro a Genova perchè dormiva in piazza

I vigili urbani di Genova avrebbero fatto una multa di circa €200 ad un clochard, lo scorso giovedì sera intorno alle ore 22 perché pare dormisse in una piazza del centro cittadino. È questa la notizia che è stata diffusa su Facebook dall’Associazione San Marcellino Genova opera sociale Gesuiti che da anni è attiva nell’assistenza a persone senza fissa dimora. “L’ingiustizia sociale è una bestemmia”, avrebbero pronunciato l’associazione in questione.

«Alle 22.00 circa del 4 luglio 2019, in virtù dell’articolo 28 comma 1 del regolamento di Polizia Urbana, una persona in condizione di senza dimora è stata multata di 200 euro perché dormiva in Piazza Piccapietra», racconta la San Marcellino. Poi è stata postata la foto della sanzione. Il senzatetto pare che bivaccasse su scalinate gradini e scale di accesso dei monumenti, nonchè di luoghi destinati al culto di importazione culturale, storica e architettonica, spettacolo, intrattenimento nei Sottopassi e sovrappassi sulla storia, di altri edifici, uffici, negozi e sedi di attività commerciali e artigianali o industriali, antistante alla pubblica via e al suolo privato a uso pubblico.

Sostanzialmente è questa la motivazione che ha portato i vigili urbani di Genova a fare una multa al clochard, che ricordiamo ammonta circa €200.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *