Vietava a figli e moglie di lavarsi per non sprecare acqua e corrente, denunciato

La storia che stiamo per raccontarvi ha dell’incredibile e arriva direttamente da Frosinone. Il marito avrebbe di fatto vietato la moglie ed anche ai figli di lavarsi per evitare di sprecare l’acqua della corrente elettrica.Sotto accusa è finito così un imprenditore di 46 anni, padre di tre figli il quale per risparmiare sulla spesa pare andasse molto spesso addirittura a mangiare alla mensa della Caritas e avrebbe vietato alla moglie di praticare l’igiene personale ed i figli sarebbero stati costretti spesso ad andare a scuola senza lavarsi.

Stando a quanto riportato, sembrerebbe che in alcuni periodi l’uomo costringesse l’intera famiglia a rimanere al buio per evitare di sprecare la corrente elettrica ed è per questo la moglie e i figli venivano visti in giro fino a tarda sera. Un giorno poi la moglie molto stanca dei continui maltrattamenti si sarebbe rivolta ad un centro antiviolenza del Capoluogo ciociaro.

Adesso la donna che fortunatamente è supportata dagli operatori dell’associazione che combatte ogni tipo di violenza ha trovato rifugio protetto all’interno della provincia, mentre il marito è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *