Cinema italiano in lutto: addio all’ultima diva. Una carriera unica, un simbolo

È morta a Milano Valentina Cortese. L’attrice aveva 96 anni. Originaria di Stresa, è stata attrice di cinema e teatro, tra le protagoniste del cinema italiano degli anni Quaranta. Valentina Cortese era nata a Milano il primo gennaio del 1923 e aveva iniziato la sua carriera cinematografica con il film L’orizzonte dipinto, (1940), a cui seguirono film di grande successo come La cena delle beffe, (1942), La regina di Navarra (1942), Orizzonte di sangue (1943), Quartetto pazzo(1945), e I miserabili (1948).

Nel 1948 fu messa sotto contratto dalla 20th Century Fox, e recitò in diverse produzioni statunitensi tra cui Malesia e La contessa scalza. Il primo ruolo importante fu quello di Lisabetta nel film La cena delle beffe (1942) di Alessandro Blasetti. È stata anche diva per François Truffaut in Effetto notte (1973), per cui è stata candidata agli Oscar come attrice non protagonista. Dopo essersi ritirata dalle scene per un breve periodo, tornò a recitare in Italia partecipando a film come Giulietta degli spiriti e Fratello sole, sorella luna.

Nel 1975 partecipò a Effetto Notte di François Truffaut, per cui ricevette una nomination agli Oscar e vinse il premio BAFTA come miglior attrice non protagonista. Nel 1980 gira il suo ultimo film americano, Ormai non c’è più scampo, dove lavora con William Holden, Jacqueline Bisset e Paul Newman. Nel 1987 partecipa al film di Carlo Vanzina Via Montenapoleone nei panni di una madre della Milano bene incapace di accettare l’omosessualità del figlio.

L’anno successivo prende parte a Le avventure del barone di Munchausen di Terry Gilliam al fianco di Robin Williams. Ha collaborato a lungo col Piccolo teatro di Milano, con Giorgio Strehler già alla fine degli anni 50. Ed è nella sua città, sul palco del Piccolo teatro che si terrà la camera ardente per il saluto “all’ultima diva”. Due anni fa l’attrice è stata celebrata alla Mostra del cinema di Venezia con Diva!

Un film di Francesco Patierno che rende omaggio alla vita e alla carriera di Valentina Cortese con un cast corale al femminile composto da Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Silvia D’Amico, Isabella Ferrari, Carlotta Natoli, Greta Scarano, Anna Foglietta e con Michele Riondino.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *