Lite in Tv tra Giorgia Meloni e David Parenzo: “Andiamo in tribunale, ci divertiamo”

Duro scontro a“In Onda” tra il conduttore David Parenzo e Giorgia Meloni, ospite della trasmissione nella puntata di mercoledì 10 luglio. Una discussione che è stata stadio finale di un clima di tensione cresciuto man mano nel corso dello spazio che il preserale di La7 ha concesso alla leader di Fratelli d’Italia. Frecciatine, allusioni e l’impressione che Giorgia Meloni attendesse solo un assist del conduttore prima di mostrare il suo asso nella manica.

Succede quando Parenzo, inconsapevolmente, pronuncia una frase riferita alla redistribuzione dei migranti tra tutti i paesi dell’Unione, questione alla quale forze politiche come quella guidata dalla Meloni sono particolarmente sensibili. Parenzo si dice favorevole all’idea di prevedere delle sanzioni ai paesi membri non solo per le questioni economiche, ma anche per quelli che non rispettano la redistribuzione. Meloni si illumina e chiede al conduttore di ripetere quella frase, che Parenzo ribadisce guardando verso la telecamera.

A quel punto la leader di Fratelli d’Italia estrae il libro recentemente pubblicato da Parenzo, “I Falsari”, citando un passaggio in cui l’autore manipolerebbe un post Facebook della Meloni mettendole sostanzialmente in bocca lo stesso concetto espresso da Parenzo, per poi attaccarla: “La cosa che ha appena proposto la mette in bocca a me, manomettendo un mio post, insultandomi poi sulla parte che ha appena manomesso attribuendola a me”.

Il conduttore sorride, non senza un visibile imbarazzo – difficile difendersi su un passaggio di un libro citato all’improvviso, anche se del libro si è autori – tentando di ridimensionare la questione, mentre Meloni continua ad attaccarlo pesantemente, associandolo proprio al titolo del libro: “Ha scritto un libro chiamato “I Falsari” perché è autobiografico”. Parenzo assume quindi un tono serio e, per evitare di personalizzare la discussione, invita Giorgia Meloni a querelarlo: “Lo faccia in tribunale. Mi fa una bella querela”.

“Io vorrei parlare della sua serietà – prosegue Meloni – perché lei falsifica le affermazioni degli altri e poi le viene a proporre a me in trasmissione”. Nel frattempo Luca Telese prova a rimettere ordine in una discussione i cui toni stanno crescendo vertiginosamente. Parenzo risponde ancora: “Non uso questa situazione per discutere nel merito, se lei vuole farlo lo fa in tribunale”. Giorgia Meloni chiosa quindi così:

Lo dirò in tribunale, ci divertiamo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *