Gerry Scotti: ”A Gabriella avevo promesso che avrei lavorato meno, invece resto col pubblico”

Niente vacanze per Gerry Scotti. Quest’anno il conduttore di ‘Caduta libera’, il preserale di Canale 5 in onda ogni giorno alle 18:45, si concede qualche fuga romantica con la dolce metà: l’architetto Gabriella Perino, al suo fianco da quindici anni. Lo zio della Tv, infatti, è impegnatissimo con la versione estiva del suo programma che , per ricordare il rumore dei tuffi, è stato ribattezzato Caduta libera splash.

«Continuare ad andare in onda è stata una decisione che mi ha preso un po’ di sorpresa», ha raccontato Scotti. «Però ho coronato un sogno che ho sempre avuto: quello di tenere compagnia al pubblico in estate», ha aggiunto il conduttore, che con il suo show combatte a colpi di auditel con il preserale di Raiuno Reazione a catena, condotto da Marco Liorni. Una lotta testa a testa, che sembra entusiasmare il pubblico.

L’unica – forse – a non essere troppo contenta di questa estate negli studi televisivi è proprio Gabriella. «Le avevo promesso che dopo i sessantanni avrei lavorato meno. E, invece, lavoro di più», ha raccontato Scotti, che il 7 agosto soffierà su sessantatré candeline.

Un modo per farsi perdonare dalla sua dolce metà, però, Gerry l’ha trovato. «Sotto Ferragosto, il 13,14, 15 e 16, andranno in onda delle puntate speciali registrate. Lì, Gabriella e io organizzeremo una piccola fuga… Alla fine, oggi rispetto al passato è cambiato il modo di fare le vacanze: si fa tutto a pezzetti, magari si stacca per un weekend lungo, poi si è subito pronti per ricominciare a lavorare. E non mi dispiace», ha spiegato il presentatore. Che confessa pure di amare le strade vuote di Milano ad agosto, quando riesce a girare in bicicletta e in motorino, visto che la città è meno affollata del solito, grazie alle partenze estive.

E nemmeno a settembre zio Gerry si riposerà, perché dopo Caduta libera splash lo aspetta un autunno bollente, professionalmente parlando.

Sarà giurato a Tu si que vales; condurrà un nuovo game preserale, Conto alla rovescia, e magari tornerà dietro al bancone di Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci. «E non è detto che non mi dedichi a qualcosa di inedito in prima serata», ha rivelato sibillino uno dei volti storici e più amati di Mediaset. Un vero stacanovista, Scotti, che però dietro all’aspetto da professionista perfetto ha un animo rock. Nel 2002 ha fatto il giro del mondo con suo figlio Edoardo, grazie a un biglietto aereo valido per volare nell’arco di una quarantina di giorni attraverso i cinque continenti. E poi, per i suoi 60 anni, è partito all’avventura sulla Route 66 americana con una Harley-Davidson. E chissà che Gerry non stia già pensando alla prossima avventura: il «Sì» e la luna di miele con la sua Gabriella.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *