Il dramma di Roberto: cerca la mamma biologica, poi l’amara scoperta

“Sono stato riconosciuto alla nascita ma, a causa dell’estrema povertà in cui viveva mia madre biologica, sono stato dato in affidamento quando ero molto piccolo”. Roberto, uno studente piemontese, viene al mondo il 3 ottobre 1993 all’ospedale civile di Asti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *