Roberta Ragusa, spunta il mistero della gravidanza: “Mi disse di essere preoccupata”

Si sono aperte le porte del carcere per Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa, misteriosamente sparita nel nulla sette anni fa. Il 10 luglio i giudici della I sezione penale della Corte di Cassazione presieduti da Adriano Iasillo, dopo oltre cinque ore di camera di consiglio, hanno respinto il ricorso presentato dai legali di Antonio Logli, Roberto Cavani e Saverio Sergiampietri e “confermato” la condanna a 20 anni di reclusione stabilita dalla Corte d’Appello di Firenze il 14 maggio 2018.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *