La coppietta, travolta dalla passione, non ha fatto i conti con la legge. Amare conseguenze per aver fatto sesso in strada

Sono stati sorpresi a fare sesso per strada dai carabinieri, mentre erano completamente nudi, e sono finiti nei guai. E’ successo la scorsa notte ad una giovane coppia che ad Olbia, nel parcheggio del centro commerciale “Basa”, è stata beccata in atteggiamenti intimi. Alla richiesta dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di rivestirsi, e dopo essere stati informati della sanzione amministrativa che sarebbe stata loro comminata, il ragazzo, un barista di 25 anni di Sassari, ha però dato in escandescenza, colpendo uno dei carabinieri ad un braccio, davanti agli occhi increduli della ragazza, 20 anni.

Per questo, non solo sono stati sanzionati con una multa di circa 10mila euro ciascuno per atti osceni in luogo pubblico, ma il 25enne è stato anche arrestato per resistenza con violenza a pubblico ufficiale e portato in camera di sicurezza. Ne è uscito la mattina successiva dopo la convalida dell’arresto dal tribunale di Tempio Pausania. Non è la prima volta che si verificano episodi del genere. L’ultimo, in ordine di tempo, quello verificatosi a Lignano Sabbiadoro lo scorso giugno quando una coppia di ragazzi austriaci è stata multata e denunciata dopo essere stata sorpresa a consumare un rapporto sessuale in una via centrale della cittadina.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *