Megan, violentata e uccisa a 7 anni dal vicino di casa pedofilo

La bambina sbatté la testa contro un armadio nella sua stanza. Davanti alle gocce di sangue che stillavano dalla ferita e l’espressione terrorizzata di lei, il 26enne capì che sarebbe stato incriminato per il tentato stupro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *