Uccide la nipote di 21 anni a colpi di pistola: “Avevamo una relazione e mi ha lasciato”

Prima l’ha seguita fino a casa e poi l’ha uccisa esplodendo contro di lei numerosi colpi di pistola. E’ stato fermato dalla polizia Stephen Myers, 44 anni di Miami, in Florida, per la morte di Winnie Mendoza, 21 anni e sua nipote, con quale pare avesse una relazione segreta dal almeno due anni.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *