CARABINIERE UCCISO. Dall’analisi dei turni, emerge un nuovo dettaglio su quella notte

Mario Cerciello Rega
era regolarmente in servizio la notte dell’omicidio. È quanto emerso dall’analisi del sistema centralizzato dei turni. Il vice brigadiere insieme al suo collega Andrea Varriale dunque stavano lavorando, a partire dalla mezzanotte.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *