Totti e Ilary Blasi Dopo le indiscrezioni, arriva la clamorosa svolta

È notizia degli ultimi giorni quella della definitiva trasformazione di Francesco Totti e Ilary Blasi in una coppia da sitcom. “Casa Totti”, il progetto seriale riguardante la vita di una delle coppie più amate e chiacchierate d’Italia, di cui si è parlato per molto tempo come di un’ipotesi, è diventato realtà e le riprese sono iniziate a luglio del 2019.

Ma a dispetto di quanto si potrebbe facilmente immaginare se si considera il contratto con Mediaset di Ilary Blasi, a quanto pare non sarà il Biscione a comprare i diritti di “Casa Totti”. Stando a quanto riporta il settimanale Chi, la sitcom con Totti e Blasi potrebbe essere il prodotto apripista affinché Amazon possa riuscire ad attrarre pubblico squisitamente pop sulla sua piattaforma Amazon Prime Video. Il settimanale diretto da Signorini scrive:

C’è una novità. A sorpresa, la coppia non cederà l’esclusiva del prodotto a Mediaset come s’immaginava: per acquistare i diritti della messa in onda c’è il colosso Amazon alla finestra, seguito dalle altre piattaforme internazionali. Così i Totti ascoltano, affascinati, le sirene estere e portano avanti le trattative. Confermati invece gli ospiti che prenderanno parte al progetto (e che “Chi” aveva anticipato): Emma Marrone e Teo Mammucari, che interpreteranno sé stessi”.

Al momento non si conoscono ancora molti dettagli di “Casa Totti”. Non è chiara l’impostazione e non si sa se l’ex calciatore e la conduttrice interpreteranno se stessi, oppure due personaggi immaginari a loro molto somiglianti. Il progetto di “Casa Totti” è stato reso possibile dalle circostanze, visto che è coinciso con la fine dell’esperienza di Francesco Totti come dirigente della Roma. L’ex capitano avrà quindi più tempo da dedicare alla famiglia e, a questo punto, al lavoro. Dal canto suo Ilary Blasi ha i suoi impegni con Mediaset previsti per i prossimi mesi. Dopo l’addio al Grande Fratello Vip, che condurrà Alfonso Signorini, lei sarà impegnata nella conduzione a due con Alvin di “Euro Games”, programma ispirato a “Giochi Senza Frontiere”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *