Maria Elena Boschi contro Matteo Salvini: ‘e’ un imbroglione che non fa nulla’

Maria elena boschi a l’aria che tira “Il caso Russia? Un film assurdo di spionaggio. La Boschi e Renzi hanno chiesto una mozione di sfiducia ma è il caso che espatrino per il bene di questo Paese”. Rispondeva così Matteo Salvini durante un comizio della Lega su quello che è un caso, per il Pd, ancora meritevole di discussione. Proprio Maria Elena Boschi, ospite nella puntata di giovedì primo agosto a L’aria che tira, è tornata sull’argomento: i presunti fondi russi destinati al Carroccio.

“Salvini è un Capitano coraggioso, eppure quando gli abbiamo chiesto di venire in Parlamento a riferire il suo ruolo, non si è mai presentato, forse ha paura della verità – attacca la deputata -. Poi il ministro continua a dire che siamo stati noi a portare l’Italia alla crisi, invece con noi il Paese cresceva.

MATTEO SALVINI MATTEO SALVINI

Che sia un imbroglione lo dimostrano anche i numeri. Io sono in politica dal 2013, lui dal ’93”. Per la Boschi, dunque, il leader leghista “è stato pagato tanti anni dal popolo italiano” senza mai “aver fatto nulla”. E ancora: “Salvini sul caso Russia non ha mai detto nulla. È un argomento di cui parla tutto il mondo, e non solo noi. Il problema è che si tratta di un ministro e una figura importante di questo governo, deve spiegare la sua indipendenza o meno”. Il solito ritornello: la sinistra senza argomenti non trova di meglio che attaccare Salvini (e la Lega, sondaggi alla mano, gode).

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *