Inseguita da un puma durante un trekking si salva mettendo a tutto volume un brano dei Metallica

“Una telefonata allunga la vita”, recitava lo slogan di un vecchio spot televisivo. Anche un brano dei Metallica, però, può dare una mano in situazioni estreme. Ne sa qualcosa Dee Gallant, un’escursionista canadese di 45 anni che, durante una passeggiata tra i boschi in compagnia del suo cane husky, si è resa conto di essere inseguita da un puma. La donna ha raccontato di essere rimasta in un primo momento incuriosita dall’animale ma, quando l’ha visto avvicinarsi, ha capito che rischiava di essere aggredita. Ha quindi deciso di urlare al felino sperando se ne andasse, ma il suo tentativo si è rivelato vano. Allora ha deciso di prendere il suo smartphone e di far suonare a tutto volume la canzone “Don’t Tread On Me” della band di James Hetfield. Sentite le prime note, il puma – improvvisamente impaurito – si è dileguato.

L’episodio si è verificato a South Duncan, sull’isola di Vancouver. Dee Gallant, che ha ripreso parte della scena in un video, ha raccontato di non aver avuto paura. “In realtà ho pensato che fosse davvero bello poter vedere un puma per così tanto tempo”, ha detto alla Cnn. “Ho pensato che fosse eccitante”, ha aggiunto. La donna ha rivelato di aver tenuto il brano in ripetizione per il resto della sua escursione, assicurandosi di restare in mezzo alla strada e tenendo sempre vicino a sé Murphy, il suo cane.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *