Federica Pellegrini, la sua vita da single è da medaglia d’oro

Federica Pellegrini ai mondiali stupisce ancora, con una nuova medaglia d’oro dopo quelle vinte nel 2009, nel 2011 e nel 2017. Tanti i complimenti arrivati da tutto il mondo, persino dal collega Michael Phelps.

A 31 anni, dunque, la nuotatrice azzurra può ritenersi più che soddisfatta e, all’indomani del trionfo, confida di aver rivisto la gara almeno 40 volte, una cosa mai fatta prima ma, ammette, lei si è proprio piaciuta e ora vuole godersi il momento.

Soprattutto, è felice di aver chiuso in questo modo il cerchio dei Mondiali. Questo, infatti, stando a Federica, sarà l’ultimo e il prossimo anno è determinata a chiudere al top la sua carriera, con un’Olimpiade. Lei, confida, non poteva chiedere di meglio, ora infatti è in estasi proprio al ricordo di questi anni bellissimi e sofferti, pieni di emozioni fortissime e uniche. Le motivazioni per riuscire a rimanere sempre in alto?

Ammette di averle sempre trovate sempre e solo in se stessa, ponendosi obiettivi precisi ma cambiandoli anche nel corso degli anni. Il prossimo, ad esempio, tra un po’, sarà quello di cercare di avere una famiglia, bella e felice, come quella in cui è nata e cresciuta e, anche se ufficialmente la campionessa è single, in molti scommettono sul suo allenatore, Matteo Giunta, con cui, ma solo stando ai rumors va detto, pare ci sia del tenero. E in attesa dell’ufficialità di una nuova storia sentimentale dopo quella storica con Filippo Magnini, Federica stringe tra le braccia Vanessa, il piccolo bulldog francese da poco adottato e che sui social ha subito presentato come il suo amore!

Prima di partire per i Mondiali, Federica ha lasciato il bulldog francese tra le braccia della sua mamma.
Poi, una volta salita in aereo, guardando il film ‘Dumbo … ammette di essersi messa a piangere! Su social, appena arrivata in casa la piccola Vanessa, la 31enne, oltre a ringraziare l’allevamento da cui proviene la cucciola, ha scritto che quello forse era il giorno più felice della sua vita, mettendo in secondo piano persino i podi conquistati! Un vero grande amore

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *