USA, detenuto condannato a morte sceglie di morire con la sedia elettrica

Torna in voga la sedia elettrica negli Stati Uniti: in occasione dell’undicesima esecuzione capitale dall’inizio dell’anno Stephen West, condannato a morte nel 1986 per l’omicidio di una donna e di sua figlia di 15 anni, ha deciso di non optare per l’iniezione letale ma – ai sensi di una legge – ha scelto di morire sulla sedia elettrica.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *