Mario Cerciello Rega, i due americani che hanno ucciso il carabiniere potrebbero farla franca

Mio figlio era lì, ha sbagliato. Ma non è un assassino e io voglio dimostrarlo”. Non perde la speranza Fabrizio Natale, padre di Gabriel Christian Natale Hjorth, detto Gabe, il 19enne americano accusato, con il suo coetaneo Finnegan Lee Elder, detto Finn, di aver ucciso a coltellate il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, 35 anni, nella notte tra il 25 e il 26 luglio a Roma.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *