Sfregiata con un vetro, uccisa e fatta a pezzi dalle amiche: “Sei troppo bella”

Invidia, gelosia, odio per quell’amica così bella e perfetta. Una bellezza che offendeva e che doveva sparire. Così, due adolescenti di 16 anni, hanno messo fine alla vita di Viktoria Averina aveva 17 anni appena e il suo corpo senza vita e martoriato è stato ritrovato in un cantiere abbandonato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *