Chiara Ferragni pubblica questa foto ed è caos. Alla pesante accusa risponde così

Ci risiamo, è successo di nuovo: Chiara Ferragni è finita ancora una volta nella polemica, vittima di odiatori seriali e leoni da tastiera. Parole dure, velenose e sferzanti che devono essere un po’ gli imprevisti di chi fa questo mestiere, ma che fanno male, possono arrivare a ferire. Così la bella influencer ha dovuto rispondere, scendere in campo nuovamente contro queste ondate di odio che puntualmente le si scatenano contro.

Il lavoro che fa la obbliga a postare, condividere scatti di prodotti, vestiti, outfit, sponsorizzazioni e cose simili. Ma non mancano foto in cui la troviamo insieme alla sua famiglia, con il bellissimo Leone e il famosissimo Fedez. Il problema, per gli haters di turno, è proprio questo: il suo coniare lavoro e vita privata in maniera folle, eccessiva. Le parole sono ancora una volta durissime come lo erano state quelle della settimana scorsa.

Chiara Ferragni era finita nell’occhio del ciclone dopo aver pubblicato una foto con tutta la sua famiglia, sorelle incluse. Ed ecco gli odiatori di turno: “Chiara è la migliore avendo avuto anche un bimbo, le altre due sorelle sono tozze e cicce”, ha scritto un follower, sottolineando come la Ferragni famosa, nonostante avesse avuto una gravidanza, sfoggiasse un fisico di tutti rispetto. “Insultare le mie sorelle è peggio che insultare me”.

“Quindi evita proprio di passare dal mio profilo”. Ha detto Chiara Ferragni, ma i commenti non si erano fermati: “Siete difettose dalla testa ai piedi, difficile trovare un lato positivo”. Stavolta il messaggio è meno velenoso ma ugualmente tagliente: “Dover condividere ogni emozione per lavoro… mi spiace ma credo che si stia davvero esagerando, in generale”. Ecco allora che la risposta della famosissima influencer non si è fatta attendere.

 

“Per lavoro? Pubblicherei esattamente quello che posto anche se avessi un solo follower. È il mio modo di comunicare con il mondo, parte della mia identità”. Così Chiara Ferragni, costretta a dover replicare ancora una volta ad un attacco sui social. E a dover difendere ancora una volta la famiglia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *