Donna di 43 anni malata terminale attende da due mesi e mezzo terapia del dolore

Sta aspettando da due mesi e mezzo un intervento che potrebbe sensibilmente alleviare la sua sofferenza, anche se purtroppo non risolverla definitivamente. Adriana, nome di fantasia di una donna tarantina di 43 anni malata terminale, è però costretta a sopportare dolori atroci a causa della burocrazia e della lentezza con la quale chi dovrebbe assume decisioni importantissime.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *