Medico “crolla” sul pavimento dopo sette interventi chirurgici consecutivi

Ha fatto letteralmente il giro del mondo un’immagine scattata in un ospedale cinese che mostra un chirurgo mentre dorme sul pavimento vicino a una sala operatoria. Il dottore ha raccontato al canale locale Longgang che era caduto nel sonno dopo aver effettuato sette interventi chirurgici senza alcuna interruzione. Dai Yusocila, che occupa la posizione di vicedirettore del Dipartimento di Ortopedia presso il Longgang Central Hospital nella città di Shenzhen in Cina, ha spiegato che la foto è stata scattata il 26 agosto. Quel giorno, la sua giornata lavorativa è cominciata alle otto del mattino e alle cinque del pomeriggio aveva già operato sette pazienti.

Il medico ha raccontato inoltre di aver lavorato incessantemente in modo che tutti i pazienti fossero curati in tempo. Ad ogni modo, il chirurgo ha raccontato che situazioni come la sua sono frequenti in diverse cliniche cinesi e che in alcuni casi gli specialisti devono eseguire fino a 10 operazioni al giorno. Dopo aver ultimato l’ultimo intervento il medico ha deciso di sedersi un attimo sul pavimento per “tirare il fiato” dieci minuti, ma ha finito per addormentarsi per oltre mezz’ora. E’ stato in quel frangente che un collega l’ha fotografato, pubblicando la foto sui social network e raccontando con quella semplice immagine l’abnegazione di un professionista.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *