Cos’è la Molka e perché le donne di mezzo mondo la considerano come uno stupro

Ha Yena, una donna sudcoreana di 21 anni, dopo una serata con gli amici è andata a dormire in un motel. Nel mezzo della notte, ha sentito qualcosa tra le sue gambe. Quando si è svegliata non poteva credere ai suoi occhi: c’era un ragazzo che stava filmando le sue parti intime con un telefonino. “L’unica cosa che sono riuscita a balbettare è stata: ʽChi sei?’”, ricorda.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *