Ricordate la bella Monica Loffredi? Lontana dalla tv, oggi ha 54 anni e la ritroviamo così

La ricordiamo sempre come una giornalista affascinante. Per anni Monica Leofreddi è stata uno dei volti più apprezzati della televisione italiana ma sono anni che la conduttrice non ha più un programma. Monica è molto seguita anche sui social e i suoi fan, tanto affezionati a lei, le hanno espresso la voglia di rivederla in televisione. Nel “Torto o ragione”, il programma diretto da Monica Leofreddi era stato sospeso. Il suo non era il solo nome eccellente a essere stato ‘trombato’. Tra la lista figuravano anche i nomi di Lorella Cuccarini (tornata in televisione quest’anno), Pippo Baudo, Asia Argento e Manila Nazzaro.

“Ho appreso oggi che #tortooragione non ci sarà più..Grazie a tutti voi per l’affetto con il quale ci avete seguito in questi anni”. E ancora: “Oggi farò molta fatica a non dire ciò che penso.#civuoleclasse anche quando si subiscono #ingiustizie. Vero?”, aveva scritto all’epoca la giornalista. Arrivata in Rai nel 1984 grazie a Piero Ottone ed al suo programma Le regole del gioco (settimanale a sfondo politico), in cui presenta filmati registrati. Dal 1986 al 1994 conduce i collegamenti esterni di Unomattina, con più di centocinquanta località e situazioni raccontate in diretta da ogni parte d’Italia e del mondo.

Poi è stato un continuo di conduzioni di grande successo, fino al 2017, quando non è stata più confermata. Oggi su Instagram ha scritto un post a tutti quelli che le chiedono di tornare in tv: “Mi mancate. In molti con affetto mi scrivete ‘manchi dalla tv’ oppure ‘quando torni con un tuo programma?’ Io rispondo sempre NON DIPENDE DA ME” – ha spiegato Monica Leofreddi sul suo profilo Instagram – “Lavoro da quando avevo 16 anni , il lavoro è necessità e dignità in più io ho fatto televisione e sono stata fortunata perché per me è stata una scuola di vita. Mi piacerebbe tornare ad avere un mio programma ed è per questo che vi dico mi mancate”.

”Vi ringrazio tutti insieme per l’affetto che mi dimostrate da sempre. Non smetto di sperare!”. Parole importanti, quelle della giornalista, che esprimono tutta la sua volontà di tornare a lavoro e rimettersi in gioco. A rispondere all’appello anche Georgia Luzi, un’altra conduttrice scomparsa da un bel po’ dal piccolo scherma italiano. “Sono in molti a pensare che il far parte dello scintillante mondo dello spettacolo, non sia lavorare. E questo perché sempre di più nel corso degli anni, è passata l’idea che ‘l’ improvvisazione’ e l’assenza di capacità, siano elementi sufficienti per avere un ‘posto al sole’; basta sorridere e leggere un gobbo. Zero empatia, zero ‘pancia’, zero umiltà, zero passione. Come direbbe qualcuno…solo business”.

“Cara Monica resisti(resistiamo), e sappi che anche a me manca la tua professionalità, il tuo essere accogliente e rassicurante, il tuo approccio non invasivo, la tua capacità di sapere raccontare in modo semplice anche le cose più difficili. Creiamo un movimento e fondiamo una nostra tv!”, ha proseguito la Luzi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *