Va a ritirare pacco alle poste, 19enne stuprata e uccisa da un impiegato dell’ufficio postale

Attirata con una scusa da un impiegato delle poste nell’ufficio postale chiuso al pubblico e qui brutalmente aggredita, stuprata e infine uccisa a colpi di bilancia pesa pacchi. Così è stata barbaramente assassinata Uyinene Mrwetyana, una ragazza sudafricana di soli 19 anni di cui si erano perse improvvisamente le tracce più di una settimana fa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *