“Il nonno mi violentava”: racconta tutto a scuola ma la preside per un anno non denuncia

Dopo anni di abusi sessuali subiti in casa dal compagno della nonna, aveva trovato il coraggio di rivelare tutto a scuola consegnando anche un biglietto in cui raccontava le violenze ma per quasi un anno la preside si è tenuta nella cassaforte della scuola quel foglietto scritto dalla 15enne senza far partire nessuna denuncia. Per questo la dirigente scolastica di un istituito professionale torinese è finita ora sotto processo con l’accusa si omissione d’atti d’ufficio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *