Bimbo di 4 anni malato di leucemia, la sorellina lo consola: la straziante foto condivisa dalla mamma

Nell’agosto del 2018, a Beckett Burge è stata diagnosticata la leucemia linfoblastica acuta, un tipo di tumore del sangue che colpisce i globuli bianchi nel midollo osseo. Non aveva neanche 3 anni. Da allora, Beckett, che vive a Princeton, in Texas, ha dovuto trascorrere lunghi periodi di tempo in ospedale tra cicli di chemioterapia, trasfusioni di sangue e trasfusioni piastriniche. In tutto questo, l’amore e il sostegno di sua sorella maggiore, Aubrey, sono stati fondamentali. Nonostante sia appena 14 mesi più grande, la bimba ha dimostrato di essere una sorella maggiore matura e profondamente premurosa. Secondo mamma Kaitlin 28 anni, Aubrey ha sviluppato un “legame incredibile” con suo fratello, che definisce il suo “migliore amico”. L’amore di questa bambina per suo fratello è racchiuso in uno scatto straziante in cui si vede la piccola che conforta il fratellino in bagno e gli massaggia la schiena rassicurandolo durante una crisi dovuta probabilmente agli effetti collaterali delle terapie antitumorali.

Dopo che la foto è stata scattata, secondo quanto riferito dalla madre, Aubrey è andata a lavarsi le mani prima di portare suo fratello sul divano. Ha quindi chiesto ai genitori se poteva aiutare a pulire il bagno. Kaitlin ha deciso di rendere pubblico lo scatto per illustrare “l’importanza dei legami familiari durante i periodi difficili”. Si stima che Beckett, che ha pochi giorni festeggiato il suo quarto compleanno, dovrà passare altri due anni di chemioterapia. Accanto a lei avrà l’affetto di una famiglia che lo ama.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *