Bambina di tre anni resta intrappolata nella bombola del gas

Questo è il momento in cui una bambina di tre anni urla di terrore mentre i vigili del fuoco tagliano una bombola di gas per liberare la sua gamba dopo che è rimasta intrappolata nelle sue maniglie.

Secondo i rapporti, la bambina in qualche modo è riuscita a incastrare la gamba nei buchi della bombola del gas mentre viaggiava nella macchina di suo zio tra le città di Balik Pulau e Bukit Mertajam, nello stato malese nord-occidentale di Penang.

I media locali hanno detto che lo zio stava spostando le sue cose, compresa la bombola del gas, quando la sua giovane nipote è rimasta con la gamba intrappolata.

Un portavoce del dipartimento antincendio e soccorso ha dichiarato di aver ricevuto una chiamata in cui venivano informati dell’incidente.

Hanno aggiunto: “Lo zio è andato dritto nella caserma dei pompieri di Prai per consentire ai vigili del fuoco di liberare la ragazza. Abbiamo impiegato circa 15 minuti per liberare la bambina”.

Nel filmato, la bambina di tre anni urla di paura mentre i vigili del fuoco avviano i tagliatori elettrici per rimuovere la gamba dalle maniglie della bombola del gas.

La bambina si aggrappa a un uomo, apparentemente suo zio, e rimane immobile mentre l’operazione difficile inizia.

La bambina è stato liberata dalla bombola del gas dopo circa 15 minuti di intervento e non ha riportato ferite significative, se non qualche graffio e qualche livido.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *