“Con i piedi…”. Eleonora Pedron, la confessione hot lascia tutti senza parole

Che sia una bomba sexy lo sapevamo tutti, ma fino a questo punto… Eleonora Pedron è intervenuta ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta dal lunedì al venerdì dalla mezzanotte e trenta alle sei del mattino. Ha parlato di Miss Italia, il concorso di bellezza che vinse nel 2002: “Una esperienza indimenticabile.

La vittoria di Miss Italia è stata una emozione unica che ha cambiato la mia vita. Venivo dal paesino di campagna e poi mi sono ritrovata catapultata in un mondo un po’ diverso, in una realtà che era molto lontana da me ma che sognavo sin da quando ero piccola. Per me è sempre stata irraggiungibile.

La vedevo con i miei genitori, non me ne perdevo una, con mia madre e mio padre cercavamo sempre di individuare quale sarebbe stata poi la vincitrice. Credo che il concorso faccia parte della tradizione italiana, non ci vedo nulla di male, è molto pulito. Apre le porte, poi la ragazza che vince sceglie quale percorso seguire. Io non ci trovo nulla di strano, anzi. Ci vedo tanto romanticismo, ha mantenuto le note romantiche che ci sono da sempre. Miss Italia è un concorso elegante, bello, a me piace”.

Sul suo rapporto con la bellezza: “Non ho mai pensato al fatto di essere bella. Era mia nonna a spingermi a fare i concorsi di bellezza. Io ero una ragazza normalissima, come tante altre, che andava a scuola, studiava e tornava a casa. A scuola, però, soprattutto alle superiori, le mie amiche spesso non volevano che io uscissi con loro, perché dicevano che le facevo passare in secondo piano. Per questo mi trovavo spesso fuori dal gruppo. Tra donne purtroppo c’è ancora oggi una grossa dose d’invidia. Non l’ho mai capita, cerco di evitarla”.

Sulle insidie nascoste nel mondo dello spettacolo: “Certe cose sono un po’ dappertutto. Sta alla ragazza scegliere che tipo di percorso vuole fare. Con la voglia di riuscire ad arrivare i propri sogni si può arrivare anche in maniera molto semplice e pulita. A me è capitato a 17 anni, ero ancora giovane, di trovarmi in una situazione difficile. Ma ne sono uscita in modo sereno e tranquillo. Sono situazioni che capitano, lì sta all’intelligenza e alla scelta della ragazza decidere come comportarsi”.

Sui social: “Ho un rapporto normale, non sono malata di social, non faccio l’influencer, ma mi piace da sempre la fotografia. Ho la mia macchina fotografica, adoro scattare. I feticisti? E’ pieno. C’è gente che chiede le foto dei piedi, sui social chiedono un po’ di tutto. Una volta avevo pubblicato una foto a Venezia e un ragazzo si presentò nello stesso posto perché era convinto che lo stessi aspettando per prendere un aperitivo. Capitano anche aspiranti schiavi e quelli che vogliono le scarpe usate”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *