Ha filmato l’ex moglie mentre aveva rapporti sessuali con un uomo. Come se non bastasse, ha deciso di vendicarsi a suo modo

Ha filmato l’ex moglie mentre aveva rapporti sessuali con un uomo. Per questo un 40enne di Ceccano è finito a processo per stalking. Tutto è cominciato qualche tempo fa quando la coppia si è separata e il marito è andato a vivere in un appartamento da solo. Pensando per qualche motivo di dover essere a conoscenza di quello che faceva la sua ex moglie, ormai intenta a farsi una nuova vita, l’ha fatta seguire da un investigatore privato. Che non solo ha iniziato a seguirla, ma ha anche usato una telecamera a raggi infrarossi e un microfono direzionale mentre la donna era in intimità con un’altro uomo. Una questione esclusivamente privata quell’ex moglie, che non era di certo tenuta a informare l’ex marito delle sue nuove relazioni. Lui, però, ha deciso di agire lo stesso.

Ceccano, filma ex moglie e pubblica video: a processo per stalking

Dopo aver fatto riprendere l’ex moglie mentre aveva un rapporto sessuale con un altro uomo ha deciso anche di divulgare il materiale, dandole della ‘poco di buono’. Appreso ciò che aveva fatto l’ex marito, la signora ha deciso di denunciarlo, e così l’uomo è finito ovviamente a processo con l’accusa di stalking. Il motivo? Ha violato la sua privacy in maniera molto grave, riprendendola in quello che doveva essere un momento d’intimità e sottoponendola alla gogna social. Un fatto estremamente serio, per il quale alcune ragazze in passato si sono addirittura tolte la vita. Non solo l’ex marito: anche l’investigatore rischia di essere incrinato per l’uso della telecamera e infrarossi e del microfono direzionale. L’accusa potrebbe essere di utilizzo di materiale illegale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *