Proposta di matrimonio subacquea finisce in tragedia, Steve si immerge e muore annegato

Doveva essere una proposta di matrimonio molto speciale così come la vacanza che stavano trascorrendo insieme ma l’originale idea dell’uomo per dichiarare il proprio amore si è trasformata in tragedia per una giovane coppia di fidanzati in vacanza in Tanzania. Subito dopo aver chiesto alla sua amata di sposarlo immergendosi a diversi metri sott’acqua, infatti, il giovane è sentito male ed è morto annegato. La tragedia mentre i due fidanzati, Steven Weber e Antoine Kenesha, stavano trascorrendo le loro vacanza in un resort che permettere di alloggiare in stanze parzialmente sommerse sott’acqua con tanto di vetrata a contatto con l’Oceano al largo dell’isola di Pemba, nell’Africa orientale. Steve si era immerso solo con una maschera ma senza alcun ausilio alla respirazione e aveva raggiunto a nuoto la finestra della camera con la proposta scritta su un foglio chiuso in una busta impermeabile e l’anello.

Una trovata che aveva emozionato la sua amata che aveva anche filmato la scena senza sapere che quelli sarebbero stati gli ultimi istanti in cui avrebbe visto il suo amore in vita. Poco dopo infatti l’uomo si sé sentito male durante l’emersione ed è morto annegato. La tragedia giovedì pomeriggio quando l’uomo, originario di Baton Rouge, in Louisiana, si è tuffato da solo fuori dalla stanza sottomarina nel terzo giorno della loro vacanza. “Quando siamo stati avvertiti e lo staff è arrivato su posto non si poteva fare assolutamente più nulla” hanno spiegato dal resort.

La nota che Steven teneva in mano recitava: “Non riesco a trattenere il respiro abbastanza a lungo da dirti tutto ciò che amo di te. Ma … tutto ciò che amo di te, lo amo ogni giorno di più!”. La donna ha condiviso su Facebook il racconto di quei drammatici momenti e l’ultimo video di Steve. “Non sei mai più uscito da quelle profondità, quindi non hai mai potuto sentire la mia risposta: ” Sì! Sì! Un milione di volte, sì, ti sposo!!” Non abbiamo più avuto modo di abbracciarci e festeggiare l’inizio del resto della nostra vita insieme, il giorno più bello della nostra vita si è trasformato nel peggiore, nel colpo più crudele che il destino poteva riservarci” ha scritto Antoine Kenesha, aggiungendo: “Cerco conforto nel fatto che ci siamo goduti le esperienze più incredibili in questi ultimi giorni e che siamo stati entrambi così felici vegli ultimi momenti insieme”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *