Si conoscono su di una chat, lei dice di essere una modella, alta e snella e riesce a farsi dare 25 mia euro, ma al primo appuntamento lui scopre che invece è bassa e con qualche chilo di troppo

Un uomo un sergente dell’esercito era riuscito tramite chat a conoscere una donna bellissima. Tra i due era nato un rapporto bellissimo anche se a distanza. Lui molto spesso le invia soldi e regali, lei le sue foto. Lei diceva di essere una modella e le foto dimostravano tutta la sua bellezza alta, bionda, snella e un fisico perfetto.

Alla fine i due decidono di vedersi e lui si ritrova di fronte all’amara realtà lei è alta massimo un metro e mezzo e ha qualche chilo di troppo.

L’uomo si sente offeso, dalle foto lei era bionda, con gli occhi chiari e un fisico statuario ma la realtà era completamente diversa.

Si faceva chiamare Elisa ma in realtà il suo vero nome è Annalisa. L’uomo subito dopo il primo appuntamento è andato dai carabinieri e ha denunciato la donna per truffa accusandola di avergli carpito con l’inganno 25 mila euro in regalie viaggi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *