Parcheggiatore abusivo minaccia carabiniere: “Bastardo, dammi 3 euro”. Arrestato

Prima ha preteso 3 euro per la sosta e poi ha insultato pesantemente il suo “cliente”, un carabiniere fuori dal servizio e a spasso con la famiglia. Per questo è stato arrestato a Catania un cittadino marocchino di 36 anni, Abdelghani Chaoui, parcheggiatore abusivo e già noto alle forze dell’ordine. E’ successo ieri sera, martedì 24 settembre. Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Piazza Verga, ha avvicinato il carabiniere che aveva lasciato la propria auto in via Ramondetta insieme alla moglie e al figlio piccolo, chiedendogli 3 euro.

Il carabiniere, qualificatosi subito dopo aver esibito il tesserino di riconoscimento, ha chiesto a quel punto al parcheggiatore di fornire le proprie generalità. Quest’ultimo, senza documento, per tutta risposta, lo ha minacciato urlando: “Sei un pezzo di merda, i carabinieri sono bastardi, se non mi dai tre euro, appena vai via ti spacco la macchina“. Dopo aver avvisato i suoi colleghi e aver fatto allontanare la moglie e il figlio, ha fermato il 36enne che è stato condotto in caserma e arrestato con l’accusa di tentata estorsione e oltraggio a pubblico ufficiale. Con numerosi precedenti alle spalle, soprattutto per spaccio di stupefacenti, e già destinatario di un provvedimento di espulsione eluso, sarà espulso definitivamente dall’Italia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *