“Ero ubriaco. Maria reagì così”. Gianni Sperti: la confessione choc su UeD

Dopo la pausa estiva, l’opinionista di Canale 5 Gianni Sperti, è tornato negli studi Uomini e Donne. L’ex ballerino ha rilasciato un’intervista al settimanale ”Uomini e Donne Magazine” e ha raccontato qualche aneddoto sul programma e sulla sua vita privata. La nuova stagione di Uomini e Donne è ricominciata e la settimana scorsa sono stati presentati i quattro nuovi tronisti che siederanno nella poltrona rossa in cerca della loro anima gemella; alla domanda su che idea si sia fatto di loro, Gianni ha precisato.

“Siamo agli inizi e tendenzialmente io non scelgo il mio preferito o la mia preferita senza prima aver assaporato la loro personalità, il carattere. Posso dichiarare che mi sento più vicino, per modi di fare, ad Alessandro e Sara, anche se, ripeto, è ancora un giudizio superficiale”, ha spiegato l’opinionista. (Continua a leggere dopo la foto)

Non poteva mancare un commento sul rapporto, ormai storico, tra la collega Tina Cipollari e la dama Gemma Galgani: “Loro si odiano e anche quest’anno hanno ripreso a discutere molto animatamente. Intanto io rido, perché mi fanno divertire. Non penso sarà mai possibile smussare il loro carattere: hanno entrambe una forte personalità e per questo sono sicuro che non arriverà mai l’armistizio, almeno fino a quando Gemma non si sposerà con il suo principe azzurro… che, a quanto pare, ha perso il cavallo perché tarda ad arrivare!”. (Continua a leggere dopo la foto)

Poi la dichiarazione choc sulla sua prima esperienza a Uomini e Donne. Gianni Sperti lo ha confessato per la prima volta e ha spiegato anche come reagì Maria De Filippi: “Fui invitato come ospite nel 2001, mentre attraversavo un periodo molto tragico. – ha spiegato – Mi ero un po perso, ma di questo probabilmente racconterò nel dettaglio quando scriverò un libro”. “Il primo giorno non mi presentai perché la sera prima ero uscito con gli amici, avevo bevuto troppo e non me la sentivo”, ha detto ancora Gianni Sperti. (Continua a leggere dopo la foto)

“La sera dello stesso giorno della registrazione mancata raggiunsi Maria che provava negli studi di C’è posta per te e le dissi la verità. Non dimenticherò mai il suo sorriso di comprensione mentre mi diceva: ‘non preoccuparti Giannino, vieni domani’. Ancora oggi mi chiama Giannino. Il giorno dopo mi presentai per la mia prima puntata e fu un’emozione indimenticabile. Da quel giorno mai più un’assenza, perché pian pianino ho ripreso la mia vita”, ha concluso l’opinionista.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *