Victoria’s Secret arruola un Angelo taglia 46, ma è bufera

Victoria’s Secret sceglie una modella curvy per placare le critiche sulle ragazze troppo magre. Ma il web insorge: “Una taglia 46 non è curvy”
Non è un periodo facile per Victoria’s Secret, tra crisi di vendita, lettere di protesta e polemiche social. L’ultima è quella legata al primo Angelo in carne del brand statunitense.

Per diventare un Angelo, le ragazze devono avere misure ben precise. Nessuna trattativa: per essere una modella del brand statunitense serve essere alte almeno 175 centimetri, pesare a occhio 48 chili e misurare 81-61-86. Body building e yoga devono scolpire un fisico atletico e deve essere rispettatare una dieta ferrea.

Molte ragazze si ispirano a queste modelle e cercano di assomigliare a loro, per far colpo su una società che vuole le donne magre, col corpo scolpito e i seni perfetti. E, per un brand che propone questo tipo di modello, l’accusa è dietro l’angolo.

Così, per cercare di placare le critiche ai modelli che il marchio diffonde, mostrando ragazze super magre, Victoria’s Secret ha pensato bene di arruolare la prima modella curvy. La mossa (tra l’altro già vista) non ha però incontrato gli apprezzamenti del pubblico. La ragazza, infatti, con la sua taglia 46, non sarebbe abbastanza curvy. Il nuovo Angelo “in carne” si chiama Ali Tate Cutler, occhi verdi, americana, 178 centimetri per 65 chili. Rappresenta il contrario dello stereotipo di bellezza che il marchio ha sempre veicolato.

Ma non basta. Perché una taglia 46 non può essere considerata plus-size. E sui social, gli utenti si sono scatenati. Ali Tate Cutler, intanto, ha commentato: “Sentirsi a casa nel proprio corpo significa avere una cosa in meno di cui preoccuparsi.

Questo non significa che non dovremmo tutti sforzarci di mangiare bene. Ma quando ci concediamo una cena sontuosa, o quando vediamo una nostra foto che non riflette esattamente ciò che vogliamo apparire, dobbiamo rilassarci”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *