Saronno, condannata a 30 anni l’infermiera killer: a giudizio l’amante

Condannata a circa 30 anni di carcere Laura Taroni quarantunenne ovvero l’infermiera di Lomazzo in provincia di Como in servizio presso l’ospedale di Saronno la quale era stata accusata di aver ucciso attraverso somministrazione di farmaci il marito Massimo Guerra e la madre Maria Rita Clerici. Per questi stessi crimini è accusato in concorso la donna con l’amante e il …

Entra a leggere la notizia

Daniela, partorisce prima del coma farmacologico: sta bene e la piccola migliora

Io di quei giorni non ricordo niente, di Miriam ho saputo ieri che è nata, devo ringraziare l’equipe del Policlinico, soprattutto il dottor Francesco Bruno». Queste le prime parole pubbliche – raccolte dal servizio mandato in onda oggi dal TGR, di Daniela, la mamma 27enne di Bitonto che si è finalmente risvegliata dal coma farmacologico indotto dai medici per salvarle la vita lo …

Entra a leggere la notizia

Eiaculazione precoce, ecco lo spray che risolve il problema e ritarda il piacere

Sembra essere in arrivo ed in alcune farmacie già disponibile il primo spray indicato in modo specifico contro l’eiaculazione precoce. Questo pare contenga due anestetici locali predosati e pare agisca in soli 5 minuti bloccano almeno temporaneamente la trasmissione degli impulsi nervosi nell’ organo sessuale maschile riducendone la sensibilità e quindi dilatando anche i tempi del rapporto. Potrebbero bastare anche 3 …

Entra a leggere la notizia

Morta la youtuber malata di cancro che si curava con la dieta vegana

Mari Lopez, donna texana, si è spenta dopo una vana lotta contro il cancrobasata strettamente sulla dieta vegana, in particolare sul consumo di verdure crude e frutta. Diceva di aver sconfitto il cancro con una dieta vegana. L’ennesima vittima delle false notizie messe in circolazione dalla Rete. Il Web si divide di fronte alla morte di Mari Lopez, nota youtuber residente in Texas. A far riflettere ci sono altri dettagli che lasciano …

Entra a leggere la notizia

Sesso ‘eiaculazione precose’? disponibile in Italia farmaco spray

Disponibile anche nelle farmacie italiane un nuovo farmaco contro l’eiaculazione precoce, primo spray a base di lidocaina e prilocaina, approvato per questo specifico problema, che interessa tra il 20% e il 30% della popolazione maschile italiana. “E’ importante sottolineare che l’eiaculazione precoce è una malattia, ed è la più importante disfunzione sessuale maschile, che coinvolge 4 milioni di italiani. – dichiara …

Entra a leggere la notizia

Studio shock: Più sesso e droga per giovani che non vivono con entrambi i genitori

Chi vive con un solo genitore è maggiormente esposto a comportamenti a rischio: questo il risultato dello studio condotto dalla Fondazione Foresta Onlus con un gruppo di psicologi, coordinato dalla professoressa Ghisi del dipartimento di psicologia generale dell’Università di Padova, e presentato oggi al 33esimo convegno di Medicina della Riproduzione presieduto dal professor Carlo Foresta. Arriva da Padova un’indagine sulle …

Entra a leggere la notizia

Calore per curare il diabete: nuovo studio al Policlinico Gemelli di Roma

È in corso presso la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma la sperimentazione clinica di fase IIsu pazienti diabetici per testare una nuova promettente cura non-farmacologica: si tratta di usare il calore per rigenerare una mucosa intestinale “sana” agendo su una parte dell’intestino, il duodeno, sede di rilascio di ormoni coinvolti nelle cause della malattia diabetica. La tecnica, effettuata in …

Entra a leggere la notizia

Inquinamento ancora più nocivo e pericoloso in presenza di nebbia

Dobbiamo dire che più si va avanti e più la razza umana è sempre in pericolo in termini di salute. Tuttavia, questa persona pagare quando si fanno progressi nel mondo della tecnologia creando sempre macchinari pericolosamente tossici. Ormai l’inquinamento ambientale non è + un problema che riguarda la singola azione, ma bensì un problema mondiale che affligge quotidianamente in miliardi …

Entra a leggere la notizia

Il dispositivo creato in Italia che mette il turbo a Internet

Il futuro delle telecomunicazioni e della trasmissione dei dati ad altissima capacità, densità e velocità passa dal grafene e dal contributo dell’Italia. Il gruppo di ricerca congiunto tra Istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione, Informazione, Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Consorzio Nazionale Interuniversitario perle Telecomunicazioni (Cnit), coordinato da Marco Romagnoli, responsabile della produzione su larga scala dei componenti …

Entra a leggere la notizia

Freddo intenso in arrivo in Italia: alcuni consigli su come difenderci

Le basse temperature, oltre ad aumentare il rischio di influenza e sindromi influenzali, possono aggravare i sintomi di malattie croniche, specialmente dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e muscoloscheletrico. Le persone più vulnerabili e più a rischio di infezioni sono cardiopatici, diabetici, persone con patologie respiratorie croniche, con patologie psichiatriche, che assumono psicofarmaci, alcol o droghe e persone in condizioni di precarietà socio-economica. …

Entra a leggere la notizia