Spettacolo e Tv

Iva Zanicchi chi è: figli, marito, età e fratello

Rimanici aggiornato seguici anche su Facebook

La cantante, già fortemente provata dal covid e dalla perdita del fratello, ha svelato una notizia molto intima sullo stato di salute del marito. Dopo essere stata ricoverata a causa del coronavirus e aver perso il fratello Antonio per lo stesso motivo, per Iva Zanicchi pare non esserci pace . La cantante, infatti, sta attraversando un periodo molto difficile, durante il quale non solo ha dovuto fare i conti con il coronavirus e con il lutto, ma deve anche affrontare un altro grave problema che attanaglia la sua vita : la malattia del suo storico compagno Fausto Pinna.

Leggi anche:  Maria Soledad Temporini chi è la compagna di Rudy Zerbi? Età e figli

Iva Zanicchi: carriera, i successi

Iva Zanicchi riscuote il primo grande successo con la canzone Come ti vorrei.

Nel 1965 arriva il tanto atteso debutto al Festival di Sanremo con I tuoi anni più belli. Solo 2 anni dopo, nel 1967, conquista la vittoria al festival con la canzone Non pensare a me.

Al festival del 1969 canta una delle sue canzoni più conosciute e amate che sono entrate nella storia della musica italiana, parliamo di Zingara.

Iva Zanicchi: età e carriera

Iva Zanicchi nasce il 18 gennaio del 1940 a Ligonchio, frazione del comune di Ventasso in provincia di Reggio Emilia, sotto il segno zodiacale del Capricorno. La sua carriera artistica, iniziata negli anni ’60 con Campanile sera presentato da Mike Buongiorno e Due campanili di Silvio Gigli, non si è mai fermata e la sua stella continua a brillare tutt’ora più che mai. Artista dalle mille capacità, pubblica il suo primo disco nel ’63 ed nel ’67 vince Sanremo con Non pensare a me. Come dimenticare poi la seconda vittoria al Festival con la celebre Zingara, brano cantato con Bobby Solo. Iva ha poi portato la sua musica anche all’estero ed ha stretto amicizia con artisti di fama mondiale.

Leggi anche:  Gianni Morandi ustionato gravemente: come sta? Dinamica incidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *