Italia

“Addio Costanza”. È morta a 36 anni dopo una vita di dolori

Lutto in un’intera comunità italiana per la morte della sfortunata Costanza, che aveva 36 anni. Una morte che ha sconvolto praticamente tutti, visto che la donna era molto conosciuta per essere stata una giovane e apprezzata vigilessa. Se n’è andata per sempre in un letto di ospedale, dove ha combattuto disperatamente per scampare al decesso, ma invano. Era stata ricoverata proprio per un peggioramento improvviso delle sue condizioni di salute, che avevano preoccupato sin da subito i medici.

Già quando era giovanissima era stata costretta a sottoporsi ad interventi chirurgici e a diversi ricoveri nei nosocomi della sua città proprio per problematiche di natura fisica. Problemi che si sono ripresentati ancora, ma che stavolta le hanno causato la dipartita. Venti giorni fa per l’esattezza, la 36enne era entrata in coma e non si è più svegliata da quello stato. Nonostante amici e parenti avessero pregato a lungo per la donna, non c’è stata alcuna ripresa e il suo cuore adesso ha cessato di battere.

Leggi anche:  Lotto, Superenalotto 10eLotto estrazione oggi sabato 27 Novembre 2021: In tempo Reale numeri vincenti

Costanza era originaria del comune di Cervinara e la piangono sia la la provincia di Benevento che quella di Avellino, infatti aveva vissuto tra Cervinara ed Arpaia. Ha sofferto da sempre di problemi cardiaci e stavolta la fase più difficile non è riuscita a superarla. Attualmente viveva ad Arpaia ed era giudicata da tutti come una donna solare, disponibile e dolce, che si è sempre messa a disposizione degli altri. La sua morte è arrivata a Napoli e più esattamente all’interno dell’ospedale ‘Monaldi’.

Tra pochissimi giorni, il prossimo 18 ottobre, Costanza Imposimato avrebbe dovuto festeggiare 37 anni, ma non ha fatto in tempo ad arrivarci. Aveva lavorato come vigilessa a Santa Maria a Vico. Il paese caudino ha voluto salutare per l’ultima volta la povera Costanza Imposimato. A diramare una nota inviata agli organi di stampa è stata la consigliera delegata alle politiche giovanili, Maria Bianco. Bellissime e dal profondo del cuore le parole proferite qualche ora fa dalla politica in questione.

Leggi anche:  Messaggio di novembre della Madonna di Medjugorje: ecco il testo

Questo l’addio di Bianco a Costanza Imposimato: “Tristemente apprendiamo la notizia della prematura scomparsa di Costanza. Tale accadimento, che ci tocca nel profondo, rende ogni parola insufficiente a colmare il grande dolore dei suoi cari. Ci stringiamo, quindi, in un fraterno abbraccio ai familiari e a tutte le persone a lei vicine, ricordando sempre lo spirito combattivo ed esemplare con cui ha affrontato questo difficile percorso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *