Va in una casa d’appuntamenti ma sbaglia porta: scambiato per un ladro dai proprietari

Un uomo va in una casa d’appuntamenti ma sbaglia porta ed entra in un’abitazione privata: bloccato dai proprietari che lo hanno scambiato per un ladro.

Va in casa d'appuntamenti, ma sbaglia porta ed entra per errore in un'abitazione privata finendo così per essere scambiato per un ladro dai proprietari, che lo hanno così bloccato in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine. La vicenda è accaduta a Polla, in provincia di Salerno, nella giornata di ieri. Protagonista un 60enne arrivato da un'altra cittadina al di fuori dal Vallo di Diano. L'episodio non è sfociato in una denuncia: i proprietari infatti dopo aver bloccato l'uomo consegnandolo ai carabinieri hanno deciso di non sporgere denuncia.

L'appuntamento con delle ragazze e la porta sbagliata

Tutto è accaduto nella giornata di ieri: l'uomo era arrivato nella palazzina per un "appuntamento" a luci rosse, ma ha clamorosamente sbagliato porta d'ingresso, entrando in un'altra abitazione per una serie incredibile di fattori. E così si è ritrovato all'interno di un altro appartamento, dove però c'erano anche i legittimi proprietari che, spaventati da quella presenza inattesa e scambiandolo per un ladro, lo hanno subito affrontato e bloccato, chiamando anche i carabinieri.

L'arrivo dei carabinieri

Arrivati sul posto, i militari dell'Arma hanno cercato di capire cosa fosse davvero successo e alla fine l'uomo ha ammesso di essere arrivato nella palazzina per un appuntamento con delle ragazze e che per una serie incredibile di coincidenze si era trovato ad entrare nell'appartamento sbagliato. Gli stessi proprietari dell'altra abitazione hanno poi deciso di non presentare denuncia, ma i carabinieri di Polla hanno comunque avviato una serie di accertamenti per chiarire tutte le circostanze che hanno portato a questo incredibile episodio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *