GFVIP 7, il Codacons denuncia nuovamente il programma: “Vergogna Nazionale”

di | Marzo 16, 2023
0 Condivisioni
⭐️ Seguici su Google News
Il GFVIP 7 è nuovamente al centro delle polemiche. Il programma è stato spesso considerato un esempio di televisione di bassa qualità, e gli eccessi di questa edizione non aiutano a cambiare l’opinione del pubblico. Gli autori, la regia, Alfonso Signorini e gli ospiti in studio stanno cercando di mantenere toni e comportamenti nella casa a un livello accettabile – come dimostrano i recenti richiami a Tavassi e l’espulsione di Donnamaria – ma ciò sembra non essere sufficiente. Di recente, il Codacons ha nuovamente criticato il GFVIP attraverso il suo presidente, con parole piuttosto dure.

L’attacco del Codacons al GFVIP 7 nonostante gli ultimi cambiamenti

Orietta Berti e Alfonso Signorini hanno discusso dell’argomento in prima serata. Berti ha affermato che molte persone sono rimaste soddisfatte del nuovo corso del programma. Signorini ha risposto che non si tratta di una vera e propria svolta, ma di una deviazione temporanea, e che ora il programma sta tornando alla sua versione tradizionale.

Leggi anche:  Chi è Jasmine Rotolo: età, fidanzato e figli

La produzione del Grande Fratello ha scelto di intervenire direttamente in diretta per cercare di limitare le critiche e le polemiche degli ultimi giorni. Tuttavia, le buone intenzioni non sembrano essere sufficienti per ottenere risultati positivi. Il settimanale Nuovo TV ha intervistato Carlo Rienzi, presidente del Codacons, chiedendogli un parere franco sul programma: “Chi crea questi reality show pensa che gli italiani siano ignoranti. È una vergogna nazionale. In sei mesi il pubblico ha visto di tutto!” ha dichiarato senza mezzi termini. Qual è la vostra opinione? Il GFVIP 7 si sta rivelando davvero una vergogna? Fatecelo sapere con un commento.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *