Maria Chiara Giannetta: chi è, età, Don Matteo, fidanzato, carriera e vita privata

Quello che interpreto in Buongiorno, mamma! è un personaggio molto diverso da me. In questa fiction io. che nella realtà ho ventotto anni e vedo la maternità come qualcosa di lontanissimo, sono una donna sposata, con ben quattro figli.

E per me non è stato semplice portare sullo schermo esperienze così lontane dalle mie, che non ho mai vissuto. Perciò, per riuscirci, ho pensato a mia madre Concetta, mi sono ispirata a lei: una donna straordinaria che mi ha sempre appoggiato e sostenuto, anche quando ho mollato tutto, scuola e famiglia, per inseguire il mio sogno: diventare una attrice».

Così mi dice Maria Chiara Giannetta, l’attrice diventata popolarissima grazie al ruolo del capitano dei Carabinieri Anna Olivieri nella fiction di Raiuno Don Matteo. E che adesso, dal 21 aprile, toma in TV, su Canale 5, in una serie tutta nuova: Buongiorno, mamma!. «Interpreto Anna, una donna sposata con Guido, cui dà il volto Raoul Bova, da cui ha avuto quattro figli», continua la Giannetta. «La nostra è una famiglia felice finché nella nostra vita arriva Agata (l’attrice Beatrice Amera), una ragazza cresciuta passando da una casa-famiglia all’altra.

Agata vuole scoprire la verità su sua  madre, che sembra svanita nel nulla. Ed è convinta che la “mia” Anna, che era una vecchia amica di sua mamma, sia coinvolta nella sua scomparsa. Per scoprire la verità, si indagherà sul passato del mio personaggio, facendo anche numerosi salti indietro nel tempo. Perciò nella fiction, grazie al trucco. mi vedrete sia in versione “giovanile”, sia in versione più matura».

Leggi anche:  Elisabetta Gregoraci con Flavio Briatore torna a far coppia?

Ha detto che per questo ruolo si è ispirata a sua madre: che cosa ha in comune con il suo personaggio? «Molte cose. A cominciare dal fatto che anche mia mamma ha quattro figli: io sono la maggiore. poi ho due sorelle e un fratello.

E poi il fatto di essere molto protettiva nei confronti dei propri figli, di spingerli a essere sempre uniti, ad aiutarsi l’uno con l’altro. Ma anche il fatto di essere, nello stesso tempo, una mamma amica, con cui puoi parlare di tutto, certa che ti darà sempre il consiglio giusto».

In “Buongiorno, mamma!” lei è la moglie di Raoul Bova: come è stato recitare con lui? «Una emozione incredibile. Per le ragazze della mia generazione, Raoul è un mito: sono cresciuta con lui, guardando i suoi film e le sue fiction.

E conoscendolo ho scoperto che, oltre a essere un grande attore, è un uomo molto umile, sempre gentile e disponibile con tutti. Sul set mi è stato molto vicino, mi ha aiutato e mi ha dato un sacco di consigli. È stato una sorta di mentore. E non solo per me, ma anche per tutti gli altri giovani attori della serie: alcuni interpretano i miei figli, ma in realtà sono poco più giovani di me. E, come me, sono ancora all’inizio della carriera».

Leggi anche:  “Non me lo aspettavo a questa età”. La cantante mamma a 54 anni grazie alla sua compagna

In realtà, Maria Chiara, lei è già stata protagonista di una delle fiction più amate e popolari d’Italia: “Don Matteo”… «Già: quello del capitano Olivieri è stato il mio primo ruolo importante. Ed è stato una valanga, che all’inizio mi ha spaventato, ma di cui ora sono grata e felice, perché mi ha cambiato la vita. Non solo perché mi ha fatto conoscere dal grande pubblico, ma anche perché mi ha insegnato moltissimo. Lavorare con attori del calibro di Terence Hill e Nino Frassica, ma anche tutti gli altri membri del cast, è stato una grande scuola. E sul set sono nate delle belle amicizie che continuano tuttora».

Girerete una nuova stagione della fiction? «Se ne parla, dovremmo farla, però non c’è ancora nulla di definitivo. Ovviamente, io lo spero. E se dovessero chiamarmi sono pronta».
Ma lei, Maria Chiara, come ha cominciato a recitare? «Fin da bambina ho amato esibirmi davanti alla gente con spettacoli inventati da me. Poi, quando andavo al liceo linguistico, ho cominciato a frequentare un corso di teatro a Foggia, la mia città.

Leggi anche:  Lory Del Santo chi è? Età, fidanzato, figli, vita privata, carriera e curiosità

E a ogni spettacolo, a ogni saggio, volevo che i miei genitori fossero lì, in prima fila: ho sempre desiderato condividere con loro questa mia passione. Volevo che si rendessero conto di quanto recitare mi rendesse felice. E infatti non mi hanno ostacolato quando, dopo il diploma e dopo un anno di università, facoltà di Lettere moderne, ho scelto di fare il provino al Centro Sperimentale di cinematografia di Roma.

E quando mi hanno preso, non ho esitato un attimo a mollare tutto, fare le valigie e partire. Con la “benedizione” di mamma e papà». E lei ha ripagato la loro fiducia… «Per fortuna sì, le cose sono andate bene. Terminato il Centro Sperimentale, ho cominciato a fare provini su provini. E, dopo alcuni piccoli ruoli, è arrivato Don Matteo. E adesso Buongiorno, mamma!».
Un’ultima domanda, Maria Chiara: in TV è, appunto, una donna sposata e una madre.

E nella vita, ha un fidanzato? «No, in questo momento sono single, ma va bene così: sono molto concentrata sul lavoro e adesso è questa la mia priorità. Ho tanti amici, una famiglia meravigliosa, non mi manca niente. Per il momento mi accontento di fare la moglie e la madre in TV, in Buongiorno, mamma!»

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 Newsitaliane -