Sara Shirvani chi è la sorella di Leila Shirvani: età, carriera e vita privata

Oggi alle ore 20:25 torna il consueto appuntamento con Stefano Bollani e Valentina cenni nel loro salotto di casa in Via dei matti N° o. La trasmissione sta riscuotendo un parere favorevole del pubblico visto notevole seguito di pubblico che ogni giorno la segue. a mettersi in gioco per un’intervista musicale è la volta di Leila Shirvani violoncellista italiana nata a Roma.

Sara Shirvani è nata a Roma nel 1999 ed ha iniziato giovanissima lo studio del pianoforte sotto la guida della madre vincendo a soli sei anni il primo premio assoluto al 5° Concorso Nazionale di Formia. Successivamente è stata vincitrice di numerosi altri primi premi in concorsi nazionali e internazionali: Concorso Magliano Sabina, Concorso Internazionale “Mozart” – Roma, Concorso “Città di Bacoli” (NA) Concorso Internazionale “Anemos” – Roma, Premio Musicale “Alberto Gori”, Concorso di Esecuzione Pianistica “Città di Bucchianico”, Concorso Pianistico Internazionale di Cercola, Concorso Pianistico Internazionale “Città di San Giovanni Teatino”.

Ha vinto il prestigioso concorso “Valentino Bucchi” (edizione fino a 16 anni) ed è stata premiata al Concorso Pianistico Internazionale di Treviglio. Ha cominciato presto ad avvicinarsi alla musica da camera suonando a quattro mani con la madre sin da piccolissima e in duo con la sorella Leila. Le sorelle hanno tenuto recital nell’ambito del Ravenna Festival, al Palazzo Braschi di Roma in occasione della rassegna “Suona Roma”, al Festival del Golfo di Castellabate, per gli Amici della Musica di Milano, al Festival “Nuovi Spazi Musicali” di Ascoli Piceno, al “Festival delle Arti” (RC), al Teatro Cyrano di Roma, al Palazzo Pitti di Firenze per l’associazione “Musica con le Ali”, alla Sala Trevisan di Giulianova e per “Orchestra Savelli” di Palombara Sabina.

Ha partecipato in duo e da solista alla prima e seconda edizione del “Rave di Musica Classica” a Roma all’Auditorium Santa Croce in Gerusalemme. La giornalista Cinzia Fiorato ha girato un breve documentario su “The Shirvani Sisters” dal titolo “Note Senza Frontiere” andato in onda su Rai1. É stata invitata da Paolo Fresu a registrare l’album “Clorofilla” uscito nel 2019 (Tuk Music) e a suonare in duo con la sorella al Festival “Il Jazz italiano per le Terre del Sisma”

In arrivo a Montasola l’Eco-Accademia nel Bosco di Leila e Sara Shirvani

L’Eco Accademia nel Bosco è un progetto innovativo che unisce la musica con la natura, un centro ecosostenibile di eccellenza musicale.

Leggi anche:  Patrizia De Blanck chi è il padre ambasciatore di Cuba Guillermo De Blanck y Menocal

Maestri altamente qualificati si dedicheranno a concerti, masterclass e corsi con allievi di ogni età con la convinzione che anche i più giovani meritino di studiare con i migliori esempi, tutto il tempo necessario e in ambienti sostenibili.

Il contesto naturalistico dell’Accademia aiuterà a dedicarsi all’attività musicale senza distrazioni.  Gli spazi inviteranno i musicisti, le loro famiglie e gli ospiti dei concerti a sostare in un ambiente dove il tempo scorrerà solo al ritmo della musica e della natura.

L’accademia accoglierà sul terreno e in aule in legno diffuse tra gli alberi

  • corsi annuali di violoncello, pianoforte, violino, flauto, clarinetto, tromba, composizione, direzione d’orchestra,
  • Masterclass internazionali e corsi di alto perfezionamento,
  • centri estivi a tema musicale,
  • ensemble, orchestra, banda, laboratori.

E’ in fase di progettazione un auditorium/serra, una struttura in vetro che potrà ospitare concerti solistici, cameristici e orchestrali mantenendo al suo interno la vegetazione preesistente.

Leggi anche:  Mario Draghi: Chi è, età, moglie, figli e vita privata

A lungo termine è prevista la possibilità di soggiornare presso l’ostello dell’Accademia oltre che l’apertura di un bistrò vegan.

Per la realizzazione è stato individuato un terreno alberato nel Comune di Montasola (RI) a 70 km da Roma dove – nel massimo rispetto della vegetazione esistente  – saranno costruite le casette e aule in legno con pannelli solari e un auditorium in vetro.

Il progetto dell’Eco Accademia nasce dall’esperienza professionale e dal forte impegno per l’ambiente delle sorelle Leila e Sara Shirvani, figlie d’arte, madre inglese e padre persiano, nate a Roma rispettivamente nel 1992 e nel 1999 . Entrambe sono pluripremiate musiciste con importante curriculum concertistico, discografico e didattico:

La violoncellista Leila, allieva di suo padre Mike Shirvani e di Giovanni Sollima, vanta tre lauree conseguite con il massimo dei voti tra Londra, Manchester e Roma, è Fellow of the London College of Music ed è stata premiata dal Presidente della Repubblica Napolitano nel 2009 e insieme a Ennio Morricone dal Presidente Mattarella nel 2019.

Da anni Leila è protagonista di numerosi concerti solistici, cameristici con artisti di spessore internazionale come Giovanni Sollima, Paolo Fresu, Ernst Reijseger, Monica Leskova, Zakhar Bronn, Claudio Martinez Mehner, Massimo Polidori, Philippe Bernhold, Corrado Ruzza, Massimo Giuseppe Bianchi, Masha Diatchenko.

Da solista si è esibita alla Cappella Paolina del Quirinale in diretta RAI 3 nell’ottobre del 2019 e al Festival Puccini a Torre del Lago e al Ravenna Festival nel 2020.

Si esibisce da solista e al fianco di Giovanni Sollima in molte performances in Cello Ensemble e con i 100 Cellos.

Leila vanta un’interessante discografia ed è attualmente in attesa della pubblicazione del suo disco solistico inciso con l’Orchestra Notturna Clandestina diretta dal Maestro Enrico Melozzi.

Leggi anche:  Francesca Manzini: chi è, età, carriera, vita privata, marito, figli e compagno

La pianista Sara, laureata col massimo dei voti al London College of Music, già all’età di 11 anni era risultata vincitrice del prestigioso “Premio Bucchi”, concorso interamente dedicato alla musica contemporanea, e da allora ha collaborato con diversi compositori viventi prestando il suo suono a numerose prime esecuzioni.

Sara e Leila hanno fondato il duo cameristico “Shirvani Sisters”, un duo richiesto dai teatri di tutta Italia.

Molto attive anche nel campo della musica jazz, hanno recentemente inciso l’album “Clorofilla”, prodotto e ideato da Paolo Fresu (Tuk Music, 2019).

Assieme al padre Maestro Mike Shirvani Leila e Sara hanno ideato e fondato nel 2017 i

Mediterranean Musical Encounters, dei Masterclass con festival musicali che hanno lo scopo di unire musicisti di diverse provenienze e culture. Questi incontri musicali sono nati offrendo dei corsi di alto perfezionamento in luoghi spesso inusuali con un forte richiamo alla natura: con esibizioni in piccole barche in mare, concerti nelle piazze di borghi semiabbandonati nonché con Masterclass all’aria aperta in montagna, i Shirvani nobilitano la natura come la più maestosa sala concerti in assoluto.

Mediterranean Musical Encounters: corsi intensivi in natura

Le sorelle più volte hanno portato i loro strumenti in strada per protestare contro allevamenti intensivi, disboscamento e discariche abusive, tanto che vengono spesso definite musiciste attiviste. Leila è stata particolarmente discussa dai media quando a Roma in Viale Tirreno si è legata ad un pino con il suo strumento in mano e ha suonato legata all’albero fino ad impedirne l’abbattimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *