Skip to content

Addio a Cristina e Boris. Sposati da poco, fatale lo schianto in moto: avevano 26 e 29 anni

Tragico incidente stradale nella notte tra martedì 24 e mercoledì 25 agosto lungo la via Canapa, a Ferrara, in Emilia Romagna, dove due giovani hanno perso la vita. Le vittime avevano 26 e 29 anni e si chiamavano Cristina e Boris Danu, di origine moldava, che abitavano in via Oroboni, sempre nella città emiliana. I due erano sposati solo da sei mesi.

Lo schianto – la dinamica è ancora al vaglio – è avvenuto intorno alle 23 in via Canapa, all’altezza dell’incrocio con via De Vincenzi. Marito e moglie si trovavano a bordo della motocicletta e stavano percorrendo via Canapaper raggiungere il centro di Ferrara, quando all’incrocio con via De Vincenzi è avvenuto il terribile impatto contro una Fiat Panda condotta da una donna residente in città.

Immediata la chiamata ai soccorsi, giunti prontamente sul luogo dell’incidente, insieme ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine che ora avranno il compito di ricostruire la dinamica.

Leggi anche:  “Perché li ha uccisi e chiusi in valigia”. Suoceri smembrati e nascosti, la verità choc su Elona

Per Cristina e Boris non c’è stato niente da fare, troppo gravi le ferite riportate nello scontro contro l’utilitaria. I soccorritori del 118, intervenuti sul luogo dell’incidente con tre ambulanze e l’elisoccorso, hanno provato a rianimarli ma alla fine si sono dovuti arrendere e constatarne il decesso.

Ferita anche la donna che si trovava a bordo della Fiat Panda, che ha riportato una frattura al braccio. Sul posto è intervenuta anche la Polizia municipale per gestire il traffico veicolare e fare i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *