Italia

Sesso orale sulla metro di Milano: la foto diventa virale

La linea rossa di Milano è diventata a luci rosse, giovedì pomeriggio verso le ore 15; una giovane coppia ha deciso di lasciarsi andare a effusioni sessuali davanti a tutti. La foto è stata scattata da un passeggero e pubblicata dalla pagina Facebook “Milano bella da dio”, scatenando l’inferno dei commenti critici o ironici.

In effetti la situazione è assolutamente improbabile, non parliamo di una corsa notturna e deserta, ma di un orario pomeridiano, eppure la coppia non ha esitato: dall’immagine si intuisce chiaramente che lei è intenta a praticare del sesso orale a quello che è presumibilmente il suo ragazzo; se si guarda bene la foto si nota anche che lui indossa il giubbotto al rovescio, con l’etichetta interna in bella vista. Probabilmente i due non erano esattamente sobri, come riporta la didascalia del post.

Leggi anche:  Green Pass obbligatorio, ma lo controllano?

I due sono stati piuttosto incoscienti visto quel che recita la legge riguardo agli atti osceni in luoghi pubblici: “Chiunque, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti osceni è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 30.000. Si applica la pena della reclusione da quattro mesi a quattro anni e sei mesi se il fatto è commesso all’interno o nelle immediate vicinanze di luoghi abitualmente frequentati da minori e se da ciò deriva il pericolo che essi vi assistano”. In questo caso, insomma, c’erano tutti i presupposti per una multa salatissima, ma anche per un giretto in prigione. A quanto sappiamo però i due l’hanno passata liscia.

Leggi anche:  Oggi 17 novembre Santo del giorno: Sant’Elisabetta d’Ungheria chi è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *